Il Costo per Lead (CPL) È Troppo Alto? Ecco la soluzione…

6
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

È chiaro: oggi la fidelizzazione del cliente è essenziale per qualsiasi azienda.

Senza clienti che continuino ad acquistare il tuo prodotto o il tuo servizio, non hai modo di compensare tutte le spese che hai sostenuto, non hai obiettivi da perseguire e dunque il tuo brand non ha uno scopo. E tuttavia, in un mercato sempre più competitivo diventa ogni giorno più difficile riuscire effettivamente a conquistare clienti che poi rimangano tali nel corso del tempo, e che non cambino subito idea affidandosi alla concorrenza.

All’interno del mondo del marketing, esistono una serie di strumenti dedicati ad attirare nuovi contatti interessati al proprio brand.

Quelli più utili, però, sono proprio quelli che riescono a garantire che questi clienti siano duraturi, che rimangano tali nel tempo, che siano fidelizzati al brand nel lungo periodo.

D’altra parte, sono proprio questi clienti a portare il maggior profitto. Basti pensare che secondo i dati della Lee Resource Inc. attirare un nuovo cliente costa cinque volte di più che mantenerne uno preesistente.

Questo discorso rientra in un ragionamento più ampio che riguarda la Lead Generation.

La Lead Generation riguarda l’insieme di tutte quelle attività di marketing (ma non solo) che hanno come scopo ultimo la generazione di nuovi contatti interessanti, che possano diventare potenziali clienti o, perché no, partner. A livello teorico, quindi, è l’insieme delle strategie che ti permettono di attirare nuovi clienti.

In particolar modo, la Lead Generation può essere rivolta ad acquisire clienti che rimangano tali nel corso del tempo.

Come?

Ebbene, il tipo di attività che fanno parte di questa categoria ti permette di rivolgerti direttamente a clienti molto più profilati, i Lead appunto: proprio perché si tratta di clienti selezionati in maniera più attenta, la possibilità che rimangano tali anche nel lungo periodo è molto più alta.

Ecco allora che la Lead Generation risulta essere parte integrante di quel processo che ti può garantire non solo l’acquisizione di nuovi contatti, ma anche e soprattutto una possibilità concreta di avere maggiore fidelizzazione in futuro.

Leggi il nostro articolo sulla Lead Generation per saperne di più!

Tuttavia, molto spesso le attività di Lead Generation, pubblicitarie o di fidelizzazione sono molto spesso costose. Perché?

Ebbene, se anche tu stai cercando di vendere un prodotto oppure di far conoscere il tuo brand a più persone possibile, probabilmente hai avuto a che fare con il costo per lead e la cosa non ti ha certo reso felice.

Il costo per lead non è altro che l’importo che spendi per ottenere nuovi contatti qualificati, vale a dire contatti commerciali che siano in linea con il target che ti sei prefissato. È quindi un costo che deriva da una qualsiasi campagna pubblicitaria che venga portata avanti con lo scopo di generare dei lead.

Tutto ciò è riassumibile in una semplice formula: spesa totale per marketing / totale nuovi lead = costo per lead.

Ora, anche senza prendere in considerazione campagne marketing di grande portata, che magari non devi sostenere direttamente, questo tipo di spesa riguarda anche ads alla portata di tutti, come per esempio quelli di Facebook. In questo caso, si tratta di una cifra da pagare per ogni persona che effettivamente “entra” nella tua pubblicità, vale a dire clicca sull’ad, oppure che lascia la mail, oppure in base a criteri ulteriori che dipendono dal singolo ad.

Ed è proprio qui che nasce il problema. Originariamente questa spesa era solo di pochi centesimi, quindi è aumentata a pochi euro, e ora parliamo di decine di euro: un costo ingente, se consideriamo che va poi moltiplicato per un numero di utenti potenzialmente infinito. È vero che il costo dipende anche dal tipo di prodotto che stai pubblicizzando, ma l’aumento costante riguarda tutti, proprio perché tutti ormai si affidano ai social per le proprie pubblicità.

Questo processo sicuramente è del tutto naturale: ad un aumento della domanda, i prezzi salgono. Questo però non toglie che per chi deve investire si tratti di un costo per cui non c’è alcuna garanzia di successo e quindi di rientro. È chiaro che creare dei lead ma avere comunque un ROI (return on investment) insufficiente rende l’intero processo piuttosto superfluo.

Nel corso degli ultimi anni sono state studiate le strategie più diverse per ovviare a questo problema, tutte più o meno valide. Ma quale consigliamo noi di PentAgency?

Anche in questo caso, il libro è la risposta giusta.

Pubblicare un libro che parli di te, del tuo brand o del tuo prodotto è sicuramente uno strumento di marketing vincente, in particolare se il tuo scopo è una Lead Generation efficace.

In primo luogo, hai modo di far conoscere il brand e la persona che vi sta dietro, che l’ha creato e che gli fornisce linfa vitale, creando una vicinanza con il lettore. Questa empatia si trasformerà nella maggior parte dei casi in fiducia, e la fiducia in fidelizzazione.

In secondo luogo, pubblicare un libro ti permette di rientrare facilmente nei costi della pubblicità ancora prima di aver effettivamente venduto il tuo prodotto principale.

Cerchiamo di capire meglio con un esempio pratico. Poniamo il caso che tu abbia intenzione di vendere un corso di formazione online del valore di 200 euro. Potrai sponsorizzarlo e parlarne all’interno del libro stesso, che avrà un valore pari circa a 15 euro.

In questo modo, il cliente non dovrà direttamente pagare l’intera cifra del prodotto vero e proprio per avere un assaggio di quello che puoi offrirgli: potrà toccare con mano le tue capacità ad un prezzo conveniente per poi decidere se investire sul tuo brand in tutta sicurezza.

Ecco allora che la pubblicazione del libro ti ha già permesso di rientrare nei costi della pubblicità a priori, così che i profitti successivi siano effettivamente profitti veri e propri.

Infine, grazie alla modalità in cui può essere costruito il libro stesso, avrai la possibilità di creare un vero e proprio strumento di Lead Generation completo ed efficace. Basti pensare ai diversi modi in cui si può realizzare una call to action all’interno delle pagine stesse: per esempio, non sarebbe bellissimo se con un semplice clic o un veloce QR code i tuoi clienti avessero la possibilità diretta di entrare in contatto con te e con il tuo brand?

Il tuo libro può diventare parte integrante di un funnel di vendita, così da permetterti di ottenere clienti duraturi e fidelizzati, che facciano davvero la differenza.

E allora, sei pronto ad ottenere tanti nuovi contatti in modo semplice e poco costoso e a dire addio alle tante spese della pubblicità tradizionale?

Continua a seguirci per avere tante nuove informazioni sul mondo dell’editoria, prenota la tua chiamata gratuita con un membro del nostro team e diventa subito l’autore di un bestseller!

Clicca qui!

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin